Statuto e Codice Etico

Seguono gli articoli fondanti dello Statuto dell’Associazione Kenda Onlus – Cooperazione tra i Popoli:

Art.1
E’ costituita l’Associazione “Kenda” – organizzazione non lucrativa di utilità sociale, il cui requisito fondamentale è l’esclusivo perseguimento della finalità di solidarietà sociale.
Art. 3
L’Associazione, fondata sui principi della pace, della non violenza, della lotta contro le povertà e l’esclusione, dell’affermazione della dignità e dei diritti dell’uomo, ha come finalità la cooperazione umana da attuarsi tramite azioni di solidarietà. Lo scopo principale è quello di mettere le proprie energie culturali, materiali ed economiche a disposizione di popolazioni, comunità, singoli che si trovano in una reale situazione di bisogno, anche attraverso il coinvolgimento del nostro territorio mediante un’attività di educazione e sensibilizzazione allo sviluppo.Tutte le azioni, i comportamenti, le scelte, nelle figure di persone fisiche o giuridiche rappresentanti e appartenenti all’ Associazione, sono filtrate dal Codice Etico.
Art. 4
Per raggiungere tali finalità l’ Associazione potrà:
a)progettare e gestire interventi di solidarietà in cooperazione con le collettività estere;
b)proporre, organizzare o gestire anche in collaborazione con Organismi, Istituti ed Enti preposti,
percorsi formativi ed informativi di cittadinanza attiva sulle tematiche della mondialità, dello sviluppo sostenibile, della eco-compatibilità,della cooperazione, dell’intercultura e della tutela dei diritti umani;
c)formare reti di collaborazione e consulenza sul territorio anche in forma di partnership e di
convenzione con Enti Pubblici e Privati;
d)promuovere e organizzare attività di fund raising senza alcun fine di lucro
e) promuovere e realizzare attività culturali;
f)favorire e proporre itinerari alla scoperta della ricchezza delle tradizioni,delle origini, della cultura e delle religioni di tutti i Popoli.

Segue il Codice Etico dell’Associazione Kenda Onlus:

Il Codice Etico che gli appartenenti all’Organizzazione, “Kenda Onlus”, assumono come ispirazione alle loro scelte, interne ed esterne alla vita associativa, è l’insieme delle norme basate sui valori, ideali, equilibri o «ethoi» differenti, compatibili con una base di ciò che è universalmente riconosciuto e moralmente obbligante per un cammino individuale e collettivo finalizzato alla formazione di una società civile organizzata, rispettosa e amante della Vita, in ogni sua forma e manifestazione.
L’Associazione, come persona giuridica nelle figure di Presidente, Vice Presidente, Consiglieri, nonché i Soci e i Simpatizzanti si impegnano al rispetto del seguente

Codice Etico

· Rispetto totale ed incondizionato dell’Altro, attraverso l’accoglienza, la disponibilità, l’ascolto e l’aiuto reciproco;
· Rispetto delle regole della civile convivenza
· Rispetto totale ed incondizionato dell’ambiente, naturale e urbano;
· Utilizzo etico delle fonti di energie, (luce, acqua, gas, cibo, ecc.) ottimizzandone l’impiego ed evitandone gli sprechi (favorire riciclo, raccolta differenziata, ecc.);
· Favorire i canali del commercio equo e solidale;
· Gestione etica delle risorse economiche ( acquisto alimenti e indumenti, banche, assicurazioni, turismo, ecc.);
· Comportamento critico nei confronti di tutte le aziende, marchi e sottomarchi e quanti agiscono, per interessi commerciali e non, violando i diritti dei lavoratori, sfruttando la manodopera minorile, degradando l’ambiente, favorendo lo squilibrio nord-sud e tutto quanto non etico e rispettoso dei diritti dell’uomo e della Vita;
· Impegno civile attivo, per far valere, esclusivamente con mezzi non violenti, i diritti di cittadino, in ambito nazionale ed internazionale.

In particolare, l’Organizzazione s’impegna nel supportare i Soci e chiunque dovesse farne espressa richiesta, in un cammino di conoscenza ed approfondimento di tutte le dinamiche sopra elencate.

L’ Organizzazione si riserva, attraverso le modalità decise in sede di Consiglio Direttivo, il richiamo ed eventualmente l’applicazione delle sanzioni previste nello Statuto, per tutti i Soci e Simpatizzanti che assumono comportamenti non rispettosi del Codice Etico.

Be Sociable, Share!